Salta al contenuto principale
loading

Progetto "Gli Orti di Paolo"

Acquisto e costruzione di una serra per l'avvio dell'agricoltura biologica

Il progetto prevede l’acquisto e l’installazione presso gli spazi della Comunità Giovanile di una Serra di circa 3000 m² per la produzione e la vendita “sul campo” di ortaggi biologici. È un importante strumento che la Comunità Giovanile metterà a disposizione dei giovani ospiti e di altri soggetti fragili del territorio come possibilità formativa e di acquisizione di competenze.

Area dove sorgerà la serra

Un sogno... molteplici obiettivi...

  • Qualificare le attività formative, professionali e di inserimento lavorativo per gli adolescenti della Comunità Giovanile e per altri soggetti fragili del territorio
  • Trasmettere ai ragazzi un messaggio legato a criteri di responsabilità etica e sostenibilità ambientale, coniugando l’utilizzo delle risorse dell’agricoltura con le attività sociali per generare benefici inclusivi e favorire percorsi abilitativi e riabilitativi;
  • Coniugare il senso dell’azione terapeutica con la scelta etica dell’agricoltura biologica: crescere e vivere senza la necessità di utilizzare «additivi»
  • Offrire un esempio di Imprenditoria Sociale: l’agricoltura biologica è oggi un settore trainante dell’economia produttiva;
  • Reinvestire i ricavi finanziari derivati dalla produzione e vendita in attività, risorse umane e strumentali per la continua qualificazione della Comunità Giovanile

Descrizione tecnica della serra modello Chapelle gotica

La serra presenta un’ossatura realizzata in acciaio zincato a caldo ad alto limite elastico. Permette: trasmissione luminosa, controllo del clima, risparmio energetico e facilità di circolazione dell’aria.

La produzione prenderà avvio nell'anno 2018

Raccolta fondi a sostegno dell'iniziativa

Puoi fare una donazione su questi c/c:
iban banca della marca IT14C0708461621025002610459
iban volksbank IT39X0585661621119571310699

Emmanuele Panzarini per Bios Line ora anche negli Orti di Paolo

150 bandiere dell’installazione “Spring Colors” realizzata per Bios Line dal visual artist padovano Emmanuele Panzarini sventolano ora a Conegliano in Comunità Giovanile!!! Emmanuele ha collocato insieme ai ragazzi le banderuole nel terreno in cui sorgerà la serra per la coltivazione di ortaggi biologici. 

P